STRATEGIE DI SCREENING E LINKAGE TO CARE NELLE POPOLAZIONI SPECIALI. DOVE CI ERAVAMO FERMATI?

By 4 Agosto 2021

Opzioni

Inizia tra 10 Ore, 19 Minuti

24 Settembre 2021 8:30 - 17:30

CORSO ECM – RESIDENZIALE
#Network HAND Modena 

Data evento: 24 settembre 2021 – ore 08:30/17:30
Luogo: Modena
Sede: Centro Servizi Facoltà di Medicina e Chirurgia Università di Modena e Reggio Emilia Aula CS1.7 (Aula Magna) 

Id. 5452-327877
Crediti ECM. 7,3
Ore formative: 7

Obiettivo formativo nazionale: Integrazione tra assistenza territoriale e ospedaliera.

Destinatari dell’attività formativa:
Il corso è stato accreditato per n. 50 partecipanti delle seguenti professioni e discipline: Medico Chirurgo (Allergologia e Immunologia Clinica, Gastroenterologia, Malattie infettive, Medicina Interna, Psichiatria, Farmacologia e tossicologia clinica; Igiene, epidemiologia e sanità pubblica; Medicina Generale (MMG); Continuità Assistenziale; Direzione Medica di Presidio Ospedaliero, Psicoterapia, Epidemiologia, Medicina Legale, Neurologia); Farmacista (Farmacia ospedaliera); Educatore professionale; Assistente sanitario; Infermiere; Psicologo (Psicologia, Psicoterapia); Biologo; Tecnico della riabilitazione psichiatrica.

Responsabile Scientifico: Prof.ssa Erica Villa
Segreteria Scientifica: Dott.ssa Veronica Bernabucci, Dott. Dante Romagnoli

Razionale Scientifico
Nel corso del 2020, la strategia italiana rivolta alla eliminazione dell’epatite C, si è scontrata con l’emergenza coronavirus che, in molte realtà, ha indotto a ripensare e trasformare il sistema di cura e presa in carico dei pazienti con disturbi da dipendenza. In particolare, la necessità di ridurre la circolazione delle persone, il mantenimento del distanziamento fisico e l’adozione di misure di prevenzione e protezione non ha consentito di continuare ad assistere questa popolazione con l’efficacia e l’efficienza adoperata nel passato.

Questa situazione ha portato a una forte limitazione nell’esecuzione di test e screening nei confronti della presenza del virus dell’epatite C. e ridotto l’accesso alle cure ai centri prescrittori. Tuttavia, questo virus non si è fermato nella sua trasmissione, continuando anche a peggiorare le patologie correlate nei pazienti già infetti.

La disponibilità dei nuovi trattamenti farmacologici a maggiore efficacia e meglio tollerati – Direct Acting Antivirals (DAA) – rappresenta un punto di forza per la reale opportunità di un intervento risolutivo nei confronti dell’infezione da epatite C, mentre il punto di debolezza continua, oggi più che mai, ad essere la bassa percentuale di soggetti a rischio testati per la rilevazione del virus.

Ne consegue che l’organizzazione locale dei Ser.D. e dei Centri di cura debba prevedere particolari forme organizzative per anticipare la riprese delle attività di screening, grazie anche all’impiego di test rapidi, e di una facilitazione dell’accesso alle cure in un contesto di reciproca collaborazione della rete locale al tempo del coronavirus.

In tale contesto, a novembre 2020, il Ministro della Salute ha firmato il Decreto attuativo della legge n.8 del 28 febbraio 2020, che concretizza il fondo nazionale per lo screening gratuito dell’epatite C. Tale iniziativa di Governo, apre a nuovi scenari che è necessario cogliere a livello locale perché i fondi stessi non vadano persi e per riprendere una corretta gestione della filiera del Test & Treat verso l’obiettivo di eliminazione del virus indicato dall’Organizzazione mondiale della sanità.

Lo scopo del corso è quindi quello di rilevare e valutare quali modifiche organizzative si sono o possono essere intraprese per non perdere i risultati raggiunti in Italia nella lotta all’epatite C.

PROVIDER ECM 
ID 5452
LETSCOME3 S.r.l.
Via Grazia Deledda 75/81 – 00137 Roma
Telefono +39 06 91502790

www.letscome3.it


Con il patrocinio di:
SIMIT
FEDERSERD
SIPAD
SITD

Programma lavori: Scarica Pdf

Curricula Faculty: Leggi

MODALITA’ DI ISCRIZIONE

La partecipazione è gratuita ma obbligatoria:
1. registrarsi sulla piattaforma www.fad-letscome3.it
2. accedere al corso e iscriversi
3. per assistenza tecnica contattare
info-fad@letscome3.it

Al fine dell’ottenimento dei crediti e in conformità con la nuova normativa ECM, è obbligatorio partecipare ad almeno il 90% della durata del corso; farà fede la rilevazione con firma in entrata ed uscita all’ingresso presso il desk della segreteria. Sulla piattaforma del provider sarà possibile compilare il questionario di gradimento e quello di apprendimento, nelle 72 ore successive al corso.

Verificato il raggiungimento degli standard il provider rilascerà sulla stessa piattaforma l’attestato ECM.

ISCRIZIONI ONLINE APERTE